VelaSpiegoIo, altre istruzioni di vela


Il Corso di Perfezionamento

A chi è rivolto: a quelli che hanno già assimilato le prime istruzioni, o che comunque dimostrino pratica di vela anche solo su derive.

A cosa porta: mette in grado di progettare un’uscita, partire e rientrare alla vela o a motore, utilizzare lo spinnaker, adottare il giusto ancoraggio in relazione al fondo e alle condizioni meteo, comprendere le basi del carteggio e della meteorologia applicata al velista.


Programma

Aerodinamica delle vele, e qui capiremo in dettaglio come il flusso del vento s’incontri, e non si scontri, con le vele e la loro forma, di modo che sapremo arrivare alla regolazione fine delle vele

Impareremo poi a farci un buon caffè in mezzo ad un mare anche formato, senza ballare, con le onde al mascone, manovrando per prendere la cappa.

Sarà poi la volta di colorare il cielo con il nostro spinnaker, per godere del vento portante e avere più velocità che, al contrario delle automobili, in barca a vela è sicurezza.

Ma per le manovre in porto e per le bonacce introdurremo l’uso del motore; per vedere il mare sulla carta e tracciare la rotta introdurremo il carteggio; per ben programmare un’uscita e restare attenti ai segni del cielo daremo i primi concetti della meteorologia.

Infine, non certo ultimi in scala d’importanza, vedremo i diversi tipi di ancoraggio e di ormeggi in banchina.

Se sopravviverete a questo corso, passeremo a quello d’Altura, programmato nella buona stagione.


Home